Le mete turistiche dell’Isola di Pag offrono la possibilità di scoprire attrazioni  incantevoli e interessanti tra un tuffo ed un incontro.

 

SALINELE SALINE

Si visitano a bordo di un trenino e ci permettono di scattare foto davvero uniche. Si trovano tra Vodice e Prosik ed è per la loro presenza che l’isola ha vissuto uno sviluppo eccezionale nel corso dei secoli. Gli impianti che vediamo sono tradizionali, e il sale si recupera per evaporazione naturale.


TRIANGOLOIL TRIANGOLO DI PAG

Trentadue per trentadue per ventidue: le misure dell’impronta a forma di triangolo scoperta nel 1999 sul monte Tusto celo, a nord-ovest di Pag. I sassi dentro il triangolo sono diversi da quelli fuori e irradiano di rosso se esposti agli ultravioletti: attività vulcanica? Orma aliena? In ogni caso, roba forte :-D


amforeAMFORE

Nella baia di Vlaska sono stati ritrovati i resti di una nave mercantile che trasportava anfore di vino (noooo!!). Attorno a questa scoperta è sorto un sito archeologico che vale la pena visitare se amate le immersioni. Se però vogliamo restare sulla terraferma, meglio non andare: c’è solo il museo, con delle foto.


pag_kultura1_bPAG 

Pag città è un intrico di vie strette e dritte, costeggiate da case in pietra che si aprono sulle vie invitando ad un’intimità d’antica memoria. La piazza centrale comprende la chiesa di Santa Maria e il bel Palazzo Ducale, mentre degne di nota sono la chiesa di San Giorgio, che ospita mostre temporanee, e quella di Santa Margherita, con una bella collezione di quadri.

Facciamo un salto al Museo del Merletto: Pag è l’isola di questa arte minore, praticata con maestria lungo le strade da molte donne del luogo.


Vuoi prenotare la tua vacanza a Zrce Beach? Scopri le nostre offerte